Arezzo Classic Motors 10 11 Gennaio 2016

Stampa

LE RUOTE DI LEGNO:

Anche nell’edizione 2016, in programma il 9 e 10 gennaio, il Club Saracino, da sempre patrocinatore della manifestazione Arezzo Classic Motors, propone nel proprio stand una tematica di sicuro interesse per gli appassionati: le ruote di legno.

La ruota, di cui si hanno le prime tracce già nel 4.000 A.C., è praticamente rimasta invariata fino al 1400: o un disco di legno pieno forato al centro per introdurvi un perno oppure a raggi ma infinitamente poco resistente . E’ Leonardo da Vinci ha dare un primo scossone inventando le razze incrociate, oggi di uso comune nelle ruote a raggi metallici, poste in opera con una certa campanatura per renderle più resistenti. Quindi viene apposta a caldo una cerchiatura in ferro che assembla tutto l’insieme.

A fine ottocento la cerchiatura ferrosa viene sostituita da una in gomma piena fino a che, nel 1888, Dunlop inventa lo pneumatico. Ebbene questa ruota rimane nella produzione automobilistica fino a tutti gli anni ’20 quando, per semplificare il lavoro, le industrie iniziano la produzione di ruote metalliche ottenute per stampaggio o saldatura.

Verranno esposti tre splendidi esemplari di vetture ante 1930 dotate ancora di ruote in legno:

una Rugby del 1928, una Chevrolet del 1926 ed una Pontiac del 1925.

Un appuntamento da non perdere.

Joomla Templates Free. Copyrigth CLUB IL SARACINO
Copyright 2012

©